Le tecniche di lavorazione utilizzate sono quelle tipiche della tradizione ceramica, con cottura del biscotto, smaltatura con decorazione sotto vernice o sopra smalto e seconda cottura a gran fuoco, eventuale terza cottura per decorazione a terzo fuoco.

Anche i materiali utilizzati sono quelli della tradizione ceramica, impasti, smalti e colori; nel mio laboratorio non vengono utilizzate argille sintetiche auto-indurenti o miscele apparentemente simili alle ceramiche vere, nè decorazioni a freddo; tutte le decorazioni sono eseguite a mano e i dipinti a pennello.

Pur nel completo rispetto delle tecniche tradizionali, vengono tuttavia utilizzati colori e materiali apiombici, in particolare negli oggetti destinati al contatto con gli alimenti; il laboratorio è infatti dotato della certificazione Food Contact Materials: le ceramiche prodotte sono pertanto idonee al contatto con gli alimenti, come previsto dalla normativa vigente in materia di Sicurezza Alimentare.